Pubblicato il /by lidweb/ in Compilation, Software

6 Strumenti open source per la grafica e il fotoritoccco

Aggiornato il 26/01/2021 by lidweb

Strumenti open-source per la grafica e il fotoritocco gratuiti e alternativi a prodotti commerciali, per ottenere il meglio dalle tue immagini.

 

6 Strumenti open source per la grafica e il fotoritoccco 1

Introduzione


In questo articolo voglio proporti alcuni strumenti open source per la grafica e il fotoritocco. I programmi suggeriti sono a sorgente aperto e sono supportati da una vasta comunità di sviluppatori ed utilizzatori.

Se non lo hai già fatto, ti consiglio la lettura dell’articolo 10 cose che forse non sai sull’Open Source per conoscere e sfatare alcuni miti sui programmi a sorgente aperto.

 

Hobbista digitale o utente evoluto


Se sei un professionista del digitale, sicuramente conosci e utilizzi programmi quali Adobe Photoshop, Lightroom o Capture One per realizzare i tuoi lavori digitali.

Ma se sei un hobbista o un utente amatoriale evoluto, i programmi che ti propongo in questo post possono essere delle valide alternative ai programmi commerciali appena ciati che richiedono abbonamenti mensili.

Ecco brevemente la lista dei programmi proposti e il loro principale utilizzo:

  • Darktable un applicazione per il processo di sviluppo (workflow) di un file RAW.
  • Digikam, un applicazione per l’importazione e l’organizzazione delle foto.
  • G’mic un framework da integrare in altre applicazioni come plug-in, che aggiunge molte funzionalità per convertire, manipolare, applicare filtri e visualizzare i dati immagine.
  • Gimp  il più noto editor multipiattaforma per il foto ritocco. Sono disponibili tantissimi tutorial.
  • Krita un editor per la pittura digitale e l’illustrazione con il supporto CMYK, HDR painting, integrazione G’MIC e molto altro
  • RAWTherapee gestione e modifica delle immagini in formato RAW. Paragonabile ad Adobe  Camera Raw ma con più funzionalità.

Questi applicativi godono di vari tutorial disponibili in rete. Inoltre trovi folte comunità che possono aiutarti a risolvere eventuali problemi di utilizzo.

Nel prossimo paragrafo trovi una descrizione più dettagliata dei programmi con i relativi link per il download.

Nella sezione software del sito pixls.us puoi conoscere tanti altri programmi open source per la fotografia, la grafica e il foto ritocco.

Download


Darktable

6 Strumenti open source per la grafica e il fotoritoccco 2

Darktable è un’applicazione che ti aiuta ad organizzare un flusso di lavoro (workflow) per lo sviluppo fotografico, a partire da un piano luminoso virtuale (light table) per finire con una camera oscura. Puoi gestire i tuoi negativi digitali in un database, ti consente di visualizzarli attraverso un piano di lavoro zoomabile per migliorare le immagini RAW.

Ecco un parziale elenco su cosa Darktable può aiutarti a migliorare il flusso di lavoro di elaborazione di una fotografia digitale con l’obiettivo di creare immagini migliori con meno sforzo.

  • Modifica non distruttiva durante l’intero flusso di lavoro, le immagini originali non vengono mai modificate.
  • Tutte le funzioni del nucleo darktable funzionano su buffer pixel a virgola mobile a 4×32 bit, abilitando le istruzioni SSE per gli speedup.
  • Elaborazione veloce delle immagini GPU grazie al supporto OpenCL .
  • Gestione professionale del colore con rilevamento automatico dei profili di visualizzazione sulla maggior parte dei sistemi, incluso il supporto integrato del profilo ICC per spazi colore sRGB, Adobe RGB, XYZ e RGB lineari.
  • Filtraggio e ordinamento delle tue raccolte di immagini in base a tag e classificazione delle immagini con etichette a colori. Usa query sul database flessibili su tutti i metadati delle tue immagini.
  • Formati di immagine: darktable può importare una varietà di formati di immagine standard, RAW e ad alta gamma dinamica (ad esempio JPEG, CR2, NEF, HDR, PFM, RAF, etc.).
  • Interfaccia utente a latenza zero e zoomabile: attraverso cache software multi-livello darktable ti offre un’esperienza fluida.
  • Supporto per la strumentazione della fotocamera con vista dal vivo per alcuni marchi di fotocamere.
  • Potente sistema di esportazione supporta webalbums G + e Facebook, caricamento di Flickr, archiviazione del disco, copia 1:1, allegati e-mail; può generare una semplice galleria Web basata su HTML. Darktable consente di esportare in immagini a basso intervallo dinamico (JPEG, PNG, TIFF), a 16 bit (PPM, TIFF) o lineari ad alta gamma dinamica (PFM, EXR).
  • Non perdi mai le impostazioni di sviluppo delle immagini utilizzando sia i file XMP che il database interno per il salvataggio dei metadati e le impostazioni di elaborazione. Tutti i dati Exif vengono letti e scritti utilizzando exiv2.
  • Automatizza le attività ripetitive.

Giudizio: 4,5/5
Lingua: ITA
Programma portatile: n/d
Sistemi operativi: BSD – Linux – MacOS – Solaris – Unix – Windows
Licenza: open source (gratis)


 Digikam

6 Strumenti open source per la grafica e il fotoritoccco 3

DigiKam è una applicazione avanzata per gestione delle foto digitali. Fornisce un set completo di strumenti per l’importazione, la gestione, la modifica e la condivisione di immagini e file non elaborati.

È possibile utilizzare le funzionalità di importazione di digiKam per trasferire facilmente foto, file RAW e video direttamente dalla fotocamera e dai dispositivi di archiviazione esterni (schede SD, dischi USB, etc.). L’applicazione consente di configurare la modalità di importazione dei vari elementi.

DigiKam organizza foto, RAW e video in album. L’applicazione dispone di potenti strumenti di etichettatura delle immagini che consente di assegnare tag e valutazioni a foto e a file non elaborati. È possibile utilizzare la funzionalità di filtro per trovare rapidamente gli elementi che corrispondono a dei criteri specifici.

Le potenti funzioni di ricerca consentono di trovare nella libreria, immagini utilizzando una vasta gamma di criteri. È possibile eseguire ricerche nelle foto in base a tag, etichette, classificazione, dati, posizione e persino metadati EXIF, IPTC o XMP specifici. È inoltre possibile combinare diversi criteri di ricerca.
DigiKam si basa sulla libreria Exiv2 per gestire il contenuto dei metadati dai file per popolare la libreria di foto.

DigiKam è in grado di gestire file non elaborati utilizzando la libreria LibRaw. La libreria viene regolarmente aggiornata per includere il supporto agli ultimi modelli di fotocamera. DigiKam può anche gestire file video utilizzando le librerie FFmpeg e QtAv.

L’applicazione fornisce un set completo di strumenti di modifica. Ciò include strumenti di base per regolare i colori nonché strumenti avanzati per la regolazione delle cure, foto panoramiche e molto altro. Uno strumento speciale basato sulla libreria Lensfun consente di applicare automaticamente le correzioni sulle immagini.

Funzionalità estese in digiKam vengono implementata tramite plugin (chiamati DPlugins per digiKam Plugins). I plug-in possono essere scritti per importare ed esportare contenuti in servizi Web remoti, aggiungere nuove funzionalità per modificare l’immagine e creare foto con processi batch.

Giudizio: 4,5/5
Lingua: ITA
Programma portatile: n/d
Sistemi operativi: Linux – MacOS – Unix – Windows
Licenza: open source (gratis)

 


Gmic

6 Strumenti open source per la grafica e il fotoritoccco 4

Non è un applicativo autonomo ma un framework di strumenti utilizzabili come plug in programmi come Gimp, DarkTable, Krita, etc.

I vari moduli disponibili sono:

  • Gmic, uno strumento da riga di comando per utilizzare le funzionalità di elaborazione delle immagini da una shell.
  • G’MIC-Qt, è un plug-in per portare funzionalità al software di ritocco e pittura delle immagini GIMP, Krita, Photoshop, Affinity Photo, PaintShop Pro, PhotoLine e Paint.NET. Sono disponibili più di 500 filtri, ordinati per categoria(Artistico, Bianco e Nero, Colori, Contorni, Deformazioni, Degradazioni, Dettagli, Gradazione colore, Fotogrammi, Livelli, Luce e ombre, Motivi, Rendering, Riparazione, Sequenze,ecc.). libgmic, una libreria di elaborazione delle immagini C++ piccola, portatile, thread-safe e multi-thread da collegarsi ad applicazioni di terze parti. La sua semplice API consente ai programmatori di aggiungere tutte le funzionalità nel proprio software senza troppi sforzi (è disponibile anche un’API C).
  • G-MiC Online, un servizio web per consentire agli utenti di applicare algoritmi di elaborazione delle immagini sulle loro immagini, direttamente da un browser web.
  • ZArt , un’interfaccia basata su Qt per l’elaborazione in tempo reale dello streaming video proveniente da webcam o file video.

Alcuni progetti che utilizzano le funzionalità di questo framework:

  • EKD, un software gratuito dedicato all’elaborazione postproduzione per video e immagini.
  • Flowblade, un editor video non lineare multitraccia per Linux rilasciato sotto licenza GPL 3.
  • Photoflow, un programma di ritocco fotografico non distruttivo.
  • Veejay, uno strumento visivo e campionatore video in tempo reale.

Giudizio: 4/5
Lingua: ITA
Programma portatile: si disponibile su PortableApps
Sistemi operativi: Linux – MacOS – Unix – Windows
Licenza: open source (gratis)


Gimp

6 Strumenti open source per la grafica e il fotoritoccco 5

GIMP è il più conosciuto editor di foto gratuito in circolazione. È ricco del tipo di strumenti per il miglioramento delle immagini ed è possibile trovare tantissimi tutorial in rete. È paragonabile a strumenti professionali quali che troverai nei software premium e ne vengono aggiunti altri ogni giorno.

Questo programma include livelli, maschere, curve e livelli. Puoi fare molte operazioni sulle immagini come, per esempio, eliminare facilmente i difetti con il timbro clone e gli strumenti di correzione, creare pennelli personalizzati, applicare modifiche di prospettiva e applicare modifiche ad aree isolate con strumenti di selezione intelligenti.

GIMP gode di vasta comunità di sviluppatori, i quali hanno creato una vasta collezione di plugin per estenderne ulteriormente le funzioni. Molti di questi sono preinstallati mentre altri li puoi trovare in rete. Se ciò non bastasse, puoi persino installare anche i plug-in di Photoshop.

Tra i pregi abbiamo strumenti di editing avanzati, supporto multipiattaforma.
Come tutti i programmi di fotoritocco GIMP richiede un minimo di apprendimento per utilizzare al meglio le sue funzionalità.
Giudizio: 4,5/5
Lingua: ITA
Programma portatile: si disponibile su PortableApps
Sistemi operativi: Linux – MacOS – Unix – Windows
Licenza: open source (gratis)


Krita

6 Strumenti open source per la grafica e il fotoritoccco 6

Krita è un programma di pittura professionale gratuito open source. È realizzato da artisti che vogliono vedere strumenti artistici convenienti per tutti. È utile per la concept art, utile pittori di texture e opachi e illustrazioni e fumetti.

Un’interfaccia utente intuitiva e personalizzabile. I docker e i pannelli possono essere spostati e personalizzati per il flusso di lavoro specifico. Una volta configurata, è possibile salvarla come area di lavoro personale. È inoltre possibile creare scorciatoie da tastiera personalizzate per gli strumenti di uso comune. Il layout è personalizzabile con temi di colore scuro e chiaro

Giudizio: 4,5/5
Lingua: ITA
Programma portatile: si disponibile su PortableApps
Sistemi operativi: Linux – MacOS – Unix – Windows
Licenza: open source (gratis)


RawTherapee

6 Strumenti open source per la grafica e il fotoritoccco 7

RawTherapee è un potente sistema di elaborazione delle foto raw multipiattaforma, rilasciato come Software Libero (GPLv3). È progettato per lo sviluppo di file RAW da una vasta gamma di fotocamere digitali e rivolto a utenti appassionati che desiderano ampliare la loro comprensione di come funziona l’imaging digitale con un occhio di riguardo anche ai fotografi professionisti. RawTherapee ti offre una potente suite di strumenti per produrre foto incredibili e mostrare la tua creatività.
Con Rawtherapee puoi ottenere immagini di alta qualità. Hai a disposizione un motore di elaborazione non distruttivo con algoritmi di demosaicing ed editing avanzato di colori. Per avere più dettagli hai strumenti per sviluppare immagini di altissima qualità dai tuoi file RAW (incluso DNG ad alta gamma dinamica).

Giudizio: 4,5/5
Lingua: ITA
Programma portatile: si disponibile su PortableApps
Sistemi operativi: Linux – MacOS – Unix – Windows
Licenza: open source (gratis)


 

 

Conclusione


Una serie di applicativi rigorosamente open source per la grafica e il fotoritocco. Anche se non possono sostituire prodotti commerciali, la vitalità delle comunità di sviluppo fanno si che questi prodotti subiscano continui aggiornamenti e miglioramenti.

 

 

Tags: