4 Siti per comprimere immagini e fotografie

Servizi web che ti aiutano a comprimere immagini e fotografie digitali nei formati JPG e PNG.

Comprimere foto (Credits Giampietro Meneghelli)

Photo by Giampietro Meneghelli

Introduzione

Immagini molto grandi hanno un impatto negativo sui tempi di caricamento di una pagina web.

In questo articolo ti segnalo alcuni siti dove comprimere le immagini per alleggerirne il peso in megabyte.

Ecco alcuni i motivi per i quali ti consiglio questa operazione:

  • Immagini più leggere da caricare su social e web per preservare soprattutto la qualità della foto originale di tua proprietà da eventuali copie non autorizzate;
  • Se sei un gestori di siti e forum, potrai avere immagini leggere per velocizzare l’upload e soprattutto la navigazione di chi utilizza dispositivi mobili con connessioni con poche prestazioni.
  • Se utilizzi WordPress, per velocizzare le prestazioni, è importante caricare le immagini ottimizzandole per la grandezza richiesta dal tema o dai plugins.

Suggerimento! 
Ti segnalo alcuni programmi per l’ottimizzazione delle immagini da utilizzare con il tuo PC :
RIOT (gratis per Windows)
ImageOptim (gratis per MacOs)
Trimage (gratis per Linux).

 

Differenza tra compressione lossy e lossless

La compressione di una risorsa multimediale (immagine o video) consiste nell’applicare al file un algoritmo che effettua una scansione allo scopo di eliminare informazioni e dettagli ritenuti non necessari alla fruizione della risorsa stessa.
La qualità di un’immagine può essere più o meno visibile a seconda del grado di compressione applicata alla stessa.
La compressione ti aiuta a ridurre l’utilizzo il peso dei dati e accorcia il tempo di trasferimento di una risorsa dal web al tuo dispositivo e viceversa.

Sono due tipi di compressione che si possono applicare ad un file:

  • compressione con perdita di dati detta lossy
  • compressione senza perdita detta lossless.

La compressione con perdita di dati riduce la qualità del file e non permette il ripristino la qualità iniziale dell’immagine, se sovrascritta. Un formato con perdita di dati è il Jpeg il quale ha un’ottimo rapporto qualità/peso dell’immagine.

Al contrario tra i formati di compressione senza perdita di dati abbiamo BMP e PNG

Se pubblichi sul web o sui social utilizza sempre formati compressi.

 

Formati immagine

  • GIF = Immagine con soli 256 colori. Utilizzata per le immagini in movimento.
  • PNG = Formato compresso con possibilità di rendere lo sfondo dell’immagine trasparente.
  • JPG/Jpeg = Formato compatibile con tutti i software. Effettua una compressione delle dimensioni con perdita dei dati. Consigliato per immagini fotografiche con molti dettagli.
  • RAW = Come il negativo di una foto è una immagine senza le modifiche del software dell’apparecchio.
  • WebP = Formato di copressione delle imamgini derivato da WebM che offre una compressione lossless e lossy superiore rispetto ad altri formati più utilizzati. Consente di ottimizzare le immagini caricate nelle pagine web per una migliore fruizione. A parità di qualità, il formato WebP è più efficiente rispetto al formato JPEG e al formato PNG.  WebP supporta anche la trasparenza e fornisce file di dimensioni rispetto al formato PNG.
  • WebM = È un formato contenitore open source sviluppato da Google (con l’estensione *.webm) per file multimediali video e audio .

 

Web links

 Compressor.io

4 Siti per comprimere immagini e fotografie 15

 

Questo sito permette di ridurre drasticamente il peso dell’immagine. Supporta i formati JPEG, PNG, GIF e SVG. E possibile comprimere l’immagine senza perdita di dati (Lossless) e con perdita di dati (Lossy). Nel primo caso è possibile ritornare sui propri passi ripristinando la qualità dell’immagini all’originale. E’ possibile comprimere un numero illimitato di immagini con un peso massimo di 10 MB.

 

JPEG.rocks

4 Siti per comprimere immagini e fotografie 16

Ottimizzatore di immagini che ha l’obiettivo di salvaguardare la privacy dell’utente. Questa app ottimizza l’immagine all’interno del browser e non utilizza un qualsiasi sistema di archiviazione on line. Con questa applicazione hai la garanzia che i tuoi dati non saranno memorizzatial di fuoi del tuo pc. È disponibile il codice sorgente open source del programma. La compressione è con perdita di dati ed è impostata sul valore 75.

 

Squoosh

4 Siti per comprimere immagini e fotografie 17

Da Google un editor che visualizza anche un anteprima della compressione e modifica dell’immagine che vogliamo utilizzare. Permette anche il salvataggio nel formato di compressione proposto da Google.

 

 TinyJpg

4 Siti per comprimere immagini e fotografie 18

TinyJpg oppure TinyPNG è un ottimo servizio per comprimere le immagini in maniera molto efficace. Supporta i formati PNG e JPG. Questo sito toglie dall’immagini quei colori che solitamente non sono visibili ad occhio umano.
E’ possibile scaricare l’immagine ottimizzata sul PC oppure su Dropbox. Ha un numero limitato compressioni (20) per sessione per fotografie che pesino un massimo di 5 Mb.
L’utilizzo è semplice, basta trascinare all’interno dello spazio indicato l’immagine e il gioco è fatto.

 

Conclusione

Questi siti sono ottimi per chi vuole comprimere immagini senza dover installare software nel proprio PC, ma utilizzare solo il browser e il web

 

 

Risorse selezionate dal web

Ottimizzare le immagini per il web (Venetoformazione.it)

Resize e Crop di un’immagine coi CSS (MrWebmaster)

 

 

Altri post consigliati

6 Strumenti open source per la grafica e il fotoritoccco 13 6 Strumenti open source per la grafica e il fotoritoccco - Strumenti open-source per la grafica e il fotoritocco gratuiti e alternativi a… ... 6 Strumenti open source per la grafica e il fotoritoccco
17 Editor gratuiti per modificare fotografie RAW 14 17 Editor gratuiti per modificare fotografie RAW - Una lista di editor gratuiti che ti aiuteranno ad elaborare e modificare… ... 17 Editor gratuiti per modificare fotografie RAW