Come offuscare una mail in una pagina web

mail

Una piccola guida per offuscare una mail in una pagina web per evitare che sia oggetto di spamming.

Introduzione

La mail che mettiamo nelle nostre pagine di un sito può essere catturato da BOT, motori che scandagliano la rete alla ricerca di mail per farne oggetto di invio di posta spam, non richiesta.

Ti propongo alcuni siti che ti aiutano ad offuscare l’indirizzo mail in modo da diventare illeggibile ai BOT ma visibile a tuoi lettori.

Vuoi sapere se circolano informazioni sul tuo account e la tua casella postale è stata violata puoi utilizzare il sito Haveibeenpwned.com

In HTML l’istruzione da inserire in una pagina web è la seguente:

<a href="mailto:mail@mailinator.com">Scrivi una mail</a>

Con i tool proposti l’indirizzo sarà tradotto in una lunga stringa di caratteri molto lunga che ho abbreviato qui sotto per comodità.

<a href=”&#x6d;&#97;&#x69;&#108; …..</a>

Una bella differenza in termini di visibilità a livello codice.

Il visitatore vedrà la mail nel formato leggibile ovvero, come nel nostro esempio, mail@mailinator.com.

Come inserire la mail in WordPress

Per inserire la mail offuscata nel tuo sito in WordPress, puoi inserire il codice generato dalle web app suggerite come Widget. Per farlo devi andare nella bacheca di amministrazione del sito e  nel menu Aspetto scegliere Widget e posizionare un HTML Personalizzato.

Segnalo anche l’articolo How To Obfuscate Email Addresses in WordPress Without a Plugin.

Ecco alcuni indirizzi utili dove creare il codice per offuscare la mail per evitare lo spamming.

 

Web links consigliati

Email Address Obfuscator

Il sito propone una mail offuscata con solo codice HTML e una con Javascript.

 Howtogetonline.com email-obfuscator tool

Anche questo sito propone la versione HTML e Javascript della stessa mail criptata.

Come offuscare il proprio indirizzo email by Dossier.net

Dal sito Dossier .net un comodo tool per offuscare un indirizzo web

 

Conclusione

Con questi siti puoi offuscare la tua mail nella tua pagina per evitare che sia preda dei programmi automatici che scandagliano la rete alla ricerca di indirizzi da dare in pasto a data base di spamming.

 

Altri articoli consigliati

3 siti per verificare se una email esiste