Cosa sono le immagini vettoriali e 7 siti per scaricarle gratis

Definizione di immagine vettoriale, di licenza di utilizzo e una lista siti dove è possibile scaricare immagini gratuitamente anche per uso commerciale.

 

Cosa sono le immagini vettoriali e 7 siti per scaricarle gratis 28

Cosa sono le immagini vettoriali

Un disegno in formato vettoriale è un’immagine composta da una serie punti, linee e curve alle quali si possono attribuire colori e sfumature. Le linee e i possono essere combinate in poligoni; i poligoni sono modificabili e replicabili come oggetti con proprie e specifiche proprietà.

Al contrario, un’immagine raster (o bitmap) è realizzata attraverso una griglia di pixel, dove al variare del fuoco si perde definizione, l’immagine vettoriale è perfettamente scalabile e non perderà mai di definizione.

Cosa sono le immagini vettoriali e 7 siti per scaricarle gratis 29

Il programma professionale di riferimento è Adobe Illustrator ma esistono anche vari tool gratuiti open source per l’utente evoluto.

Un file vettoriale ha estensione SVG (scalable vector graphics) ed è composto da una serie di markeup XML secondo le raccomandazioni dal consorzio W3C.

Ecco alcuni programmi che generano/modificano file SVG: Adobe Illustrator, Affinity Designer, Corel Draw, Gravit Designer, Xara Xtreme, Inkscape (open source), iDraw, ecc.

Nell’articolo Editor gratuiti per la grafica vettoriale trova una lista di altri formati di file vettoriali.

Questo tipo di formato è utile al graphic design per la creazione di loghi, volantini, biglietti da visita, poster, ecc., mentre non è adatto per immagini fotografiche come lo è il formato raster Jpeg o WebP.

Descrizioni delle licenze di utilizzo immagini

Quando utilizzi un’immagine verifica sempre la licenza di utilizzo. Puoi trovare immagini gratuite per uso personale, per uso commerciale con eventuale possibilità di lavori derivati, con attribuzione dell’autore o del sito dove hai trovato l’immagine.

 

Licenza royalty free

Royalty free significa che un’opera protetta da copyright che può essere utilizzata senza restrizioni dietro un pagamento all’autore o a chi le distribuisce.  Questa è opzione che trovi spesso nei siti che distribuiscono immagini stock.

Licenza Creative Commons

Le licenze Creative Commons sono state create ed aggiornate da un’organizzazione americana senza scopo di lucro con porta lo stesso nome.
La finalità di questa organizzazione è di di aumentare la diffusione di opere creative.

Una licenza Creative Commons (CC) consente di distribuire l’opera protetta da copyright a determinate condizioni, che sono scelte dall’ideatore del progetto.
È possibile utilizzare una licenza Creative Commons per trasferire alle persone alcuni diritti sulla creazione quali la possibilità di condividere l’opera, l’utilizzo o la crazione di progetti derivati dal lavoro creato, l’utilizzo per scopi commerciali.

Ci sono vari tipi di licenza e sono tutte di facile comprenzione.
Ecco alcune sigle:

  • CC0 (Creative Commons Zero): questa licenza rilascia l’opera nel dominio pubblico. Rilasciare l’opera con licenza  pubblico dominio significa essenzialmente perdere la proprietà del copyright.
  • CC-BY (Creative Commons Attribution): L’opera può essre crate acon attribuzione del lavoro per esempio con il nome dell’autore. L’opera può essere ustata L’opera può essere utilizzata gratuitamente, può essere modificata o utilizzata commercialmente.
  • CC-BY-SA  (CreativeCommons Attribution-ShareAlike): Rispetto alla licenza precedente, questa licenza specifica che l’opera deve essere ripubblicata con la clausola condividi allo stesso modo (share alike), il che significa che la stessa licenza deve essere allegata all’opera risultante in base all’immagine originale. A parte questo, puoi copiare, distribuire, visualizzare, eseguire e modificare il lavoro come preferisci.
  • CC-BY-ND (CreativeCommons Attribution-NoDerivatives): Con la sigla ND si intende che da questa opara non possono essere creati lavori derivati. Anche in questo caso la crezione può essre usta gratuitamente (free of charge): ma non possono essere fatte modifiche senza il permesso del creatore.
  • CC-BY-NC Creative Commons Attribution-NonCommercial): ciò consente di condividere, utilizzare e modificare il lavoro correttamente attribuito, purché l’utente dell’immagine accetti di non utilizzare tale opera per qualsiasi situazione che possa essere considerata commerciale.
  • CC BY-NC-SA (CreativeCommons Attribution-NonCommercial-ShareAlike): questo concede il diritto per il lavoro correttamente attribuito di essere condiviso, utilizzato e modificato, purché il nuovo lavoro e le eventuali modifiche apportate non siano utilizzati con scopi commerciali di guadagnoe e l’opera sia condivisa con la stessa licenza dell’originale.
  • CC BY-NC-ND (Creative Commons Attribution NonCommercial NoDerivatives): Questa licenza garantisce il diritto di condividere il lavoro correttamente attribuito, purché non venga utilizzato per un guadagno commerciale o qualsiasi forma di derivato sia fatta dall’opera.

Le licenze CC vengono periodicamente aggiornate per meglio adattarsi al mondo digitale che si evole.

Sei hai bisogno di scegliere quale è licenza più uitile per il tuo progetto, è disponibile un apposito selezionatore di licenza che trovi nella paginaChoose a License (creativecommons.org). In base ai diritti che vorrai concedere agli utenti sulla tua opera, puoi trovare la giusta licenza da attribuire.
In versione beta è possibile anche provare un nuovo tipo di configuratore di licenza.

Licenza d’immagine senza copyright

Senza copyright significa che un’immagine viene rilasciata intenzionalmente senza un copyright dal suo creatore. Ciò significa che puoi fare qualsiasi cosa con la foto e non hai nemmeno bisogno di accreditare nessuno. Continua a leggere per saperne di più su questo tipo di licenze e dove trovare queste immagini. Per saperne di più

Immagini di pubblico dominio

Quando trovi un’immagine di pubblico dominio significa che i diritti dei suoi creatori sono scaduti e che l’immagine è diventata disponibile per tutti gratuitamente e senza dover accreditare il creatore. Non esiste uno standard universale per quando un’immagine diventa parte del dominio pubblico in quanto dipende dalla legislazione del paese in cui è stata creata l’opera.

 

Siti dove scaricare immagini vettoriali gratis

Una piccola lista di siti dai quali è possibile scaricare immagini vettoriali gratuitamente anche per usi commerciali.

 

Creazilla


Cosa sono le immagini vettoriali e 7 siti per scaricarle gratis 30
La maggior parte delle immagini può essere utilizzata anche per uso commerciale senza attribuzione.

 

Iconify – Unified icons framework

Cosa sono le immagini vettoriali e 7 siti per scaricarle gratis 31

Framework con una libreria, oltre 100.000 icone vettoriali. Iconify è un framework unificato di icone open source che consente di utilizzare molte icone di set di icone diversi nella stessa pagina o nella stessa applicazione utilizzando una specifica sintassi. Iconify combina il rendering pixel perfect di SVG con la facilità d’uso dei tipi di carattere del glyph font, offrendo al contempo più scelta di qualsiasi framework SVG. È possibile utilizzare Font Awesome, Material Design Icons, Unicons, Dashicons e molti altri set di icone sulla stessa pagina o applicazione utilizzando la stessa sintassi.

 

Icons – Google Fonts

Cosa sono le immagini vettoriali e 7 siti per scaricarle gratis 32

 

Icone Google Material open source in formato SVG liberamente utilizzabili nei tuoi progetti anche commerciali.

 

Iconduck.com

Cosa sono le immagini vettoriali e 7 siti per scaricarle gratis 33

Una libreria di più di 100.000 icone e illustrazioni open source e di libero utilizzo scaricabili in formato SVG senza registrazione da utilizzare nel design.  Iconduck non ha restrizioni di registrazione o download. Ha un’ottima selezione tra cui scegliere con alcuni set di icone nella pagina principale. La funzione di ricerca è veloce sia che tu stia cercando articoli, soggetti, designer o icone di marchi e prodotti. Le licenze open source sono incluse quando visualizzi ciascun set di icone o selezioni un’icona da scaricare. La maggior parte delle icone può essere utilizzata per scopi personali e commerciali. Alcuni marchi e prodotti potrebbero avere restrizioni di licenza diverse. Iconduck viene aggiornato regolarmente e puoi scaricare le icone che ti piacciono senza restrizioni.

Pixabay

Cosa sono le immagini vettoriali e 7 siti per scaricarle gratis 34

Immagini vettoriali gratuite anche per usi commerciali senza attribuzione.

 

Publicdomainvectors

Cosa sono le immagini vettoriali e 7 siti per scaricarle gratis 35

Immagini vettoriali di pubblico dominio CCo senza Copyright. Disponibile un SVG editor e un generatore di immagini vettoriali. Sono presenti banner pubblicitari.

 

UnDraw

Cosa sono le immagini vettoriali e 7 siti per scaricarle gratis 36

Immagini e illustrazioni utilizzabili anche per uso commerciale disponibili in formato SVG. La particolarità è che puoi scegliere anche la palette dell’immagini per adattarle al meglio nei tuoi progetti.

 

Conclusione

Se se vuoi crere un logo, un opuscolo, un biglietto da visita, devi utilizzare il formato vettoriale. Un formato scalabile con il quale puoi controllare ogni singolo oggetto della tua creazione.

 

Image by OpenClipart-Vectors from Pixabay