Pubblicato il /by lidweb/ in Guide

Proteggere i dati personali con le estensioni Chrome

Aggiornato il 12/08/2020 by lidweb

Una guida per difendere la tua privacy e proteggere i tuoi dati personali sul web con le estensioni per Chrome.

Proteggere i dati personali con le estensioni Chrome 1

Introduzione


Se Internet fosse uno stato e ogni singolo sito web una città da visitare, allora Internet sarebbe la nazione più grande al mondo: si stima che ci siano 2 miliardi di siti online, di cui però solo 400 milioni realmente attivi.

Per navigare in rete usiamo i Browser, delle applicazioni che funzionano come navigatori di Internet (delle vere e proprie “Bussole della rete”).

Come ogni buon navigante, quali sono gli strumenti per proteggere la nostra privacy e i nostri dati quando navighiamo?

C’è chi si affida alle VPN con crittografia a 256 bit per tenere al sicuro le proprie informazioni mentre naviga, fa acquisti online oppure lavora in smart working.

E c’è chi anche decide di fare affidamento sulle estensioni di Chrome per la privacy: si tratta di funzionalità che possono essere aggiunte gratuitamente al browser Google Chrome, il più utilizzato in rete (circa il 60-65% di PC e Tablet hanno Chrome come browser predefinito).

Difendere la propria privacy su Internet


Su Internet il bene più prezioso sono i nostri dati personali, ma anche più semplicemente le nostre “preferenze”: ovvero i siti che siamo soliti visitare, le ricerche che facciamo quotidianamente sui motori di ricerca, gli oggetti o servizi che acquistiamo, e così via.

Molti di questi dati vengono raccolti a nostra insaputa tramite i “cookies” da parte di siti internet, Social Media, e-commerce e anche dai circuiti pubblicitari.

Proteggere i dati personali con le estensioni Chrome 2

Per proteggerti da queste insidie, Privacy Badger è la migliore estensione Chrome per la privacy.

Sviluppata dalla EFF (Electronic Frontier Foundation), organizzazione no-profit per i diritti digitali sul web, questa estensione si occupa di bloccare i cookies malevoli e le pubblicità troppo aggressive. Ovviamente puoi scegliere su che siti attivare l’estensione e su quali invece disattivarla.

Se invece tendi a usare molto i Social Network come Facebook, un’ottima estensione Chrome per proteggere i dati personali è Disconnect.

Disconnect si occupa di bloccare soprattutto i cookies che i Social Network usano per profilarti e conoscere le tue abitudini di ricerca (informazioni che poi i Social Network rivendono agli inserzionisti pubblicitari).

Un’altra estensione Chrome per la privacy che vale la pena usare è Click & Clean, che si occupa di eliminare la cronologia di ricerca, la cache e tutti i dati raccolti dal browser Chrome, anche quelli raccolti in modalità Incognito (perché sapevi che la modalità Incognito di Chrome in realtà raccoglie dati, vero?).

 

Come valutare l’affidabilità di un sito internet


 Prima di fare un acquisto siamo sempre soliti chiedere delle opinioni o più semplicemente cercare delle recensioni online. Ma quando visitiamo un sito internet, come possiamo capire se si tratta di una fonte attendibile?

Proteggere i dati personali con le estensioni Chrome 3

In un periodo dove regnano sovrane le cosiddette “Fake News”, l’estensione WOT (Web Of Trust) si occupa proprio di valutare l’affidabilità dei siti e portali internet su cui navighiamo (tramite degli algoritmi e recensioni).

Non solo WOT valuta l’affidabilità dei siti (evidenziando un sito in rosso come insicuro o verde come affidabile), ma ti avverte anche in caso trovi malware o virus sulle pagine web che stai visitando.

Altra estensione Chrome per la sicurezza che dovresti provare è Unshorten.Link: questa estensione si occupa di valutare la sicurezza dei link prima che tu ci clicchi sopra.

In tal modo saprai sempre se dietro a un link si nasconde una pagina sicura oppure se si tratta di una pagina infetta o creata per rubarti dei dati da qualche malintenzionato.

Proteggere i dati personali con le estensioni Chrome 4

Shopping online in sicurezza


Alzi la mano (o il mouse) chi ogni tanto fa qualche acquisto online: ammettiamolo, comprare online è comodo e spesso si risparmia anche un bel po’, trovando le giuste offerte.

A volte abbiamo così tanti portali di e-commerce salvati tra nei bookmark che facciamo fatica a gestire i nostri siti inseriti tra i preferiti.

Non solo, facciamo fatica anche a ricordarci tutte le password dei nostri account: pensa che da una ricerca negli USA, gli utenti americani hanno in media 90 account online differenti!

Che tu abbia svariate decine di account differenti o solo un paio, l’estensione Last Pass per Chrome si occuperà di ricordarsi tutte le password al posto tuo. Molto comoda perché funziona anche su più dispositivi (dal tuo PC fino al tuo smartphone).

Ma indipendentemente da dove compriamo online, è bene fare le transazioni economiche in sicurezza. Come? L’estensione per la sicurezza HTTPS Everywhere può aiutarci.

Sviluppata sempre dalla EFF, queste estensione ci indirizza sulla versione HTTPS delle pagine che visitiamo (HTTPS è il protocollo standard della sicurezza su internet), assicurandoci che i nostri dati siano sempre trasmessi in sicurezza.

Proteggersi dalle minacce più recenti


Vale sempre la regola d’oro di rimanere sempre aggiornati sulle ultime minacce che affliggono il Web, come per esempio il “CryptoJacking”: un attacco che mira ad usare la potenza del tuo PC quando visiti un sito web infettato, il tutto per usare tale potenza nella produzione di criptovalute.

Proteggere i dati personali con le estensioni Chrome 5

 

Per fortuna già esiste una estensione per Chrome che combatte questo problema, ovvero Minerblock. Si tratta di un estensione che si occupa di bloccare i tentativi di cryptojacking, con codice open-source.

Nonostante tutte queste estensioni Chrome per la sicurezza e privacy, il modo migliore per difendere i propri dati online rimane sempre lo stesso: usare il buonsenso e fare sempre attenzione ai siti che si visitano.

 

Conclusione


In questo articolo hai trovato suggerimenti per una navigazione consapevole sul  web con il browser Chrome e tante estensioni per renderlo più sicuro.

 

In collaborazione con ExpressVPN e  Simone Di Pomazio (Techwarm)