Pubblicato il /by lidweb/ in Compilation, Software

Strumenti per diagnosticare la salute della batteria

Aggiornato il 10/01/2021 by lidweb

Tools per diagnosticare la salute della batteria di un PC portatile.

 

Strumenti per diagnosticare la salute della batteria 1

 

Introduzione


La batteria di un portatile è croce e delizia di ogni utente.

La batteria ci aiuta nel quotidiano perché ci rende autonomi, scollegati dalla rete elettrica possiamo utilizzare il PC in viaggio, sul divano senza bisogno di fili di corrente e alimentatori.

Ma la batteria è anche una croce, e scarica quando dobbiamo operare, non dura abbastanza se spremiamo le prestazioni del nostro portatile, etc.

Quindi è molto importante conoscere la salute della nostra batteria per sapere se è arrivato il momento di cambiarla.

In questo articolo propongo alcuni programmi gratuiti per conoscere tutto sulla nostra batteria.

 

Utilizzare al meglio la batteria di un portatile


Prima di vedere alcuni programmi gratuiti utili allo scopo di verificare lo stato di salute dalla batteria ecco alcune informazioni e suggerimenti utili.

  • La batteria, a causa delle proprietà chimiche è soggetta ad un invecchiamento. Per questo motivo la capacità della batteria diminuisce gradualmente la sua capacità anche se non la si usa.
  • Se utilizzi il dispositivo per lunghi periodi, mantieni carica la batteria e conservala in un luogo fresco. Il calore è un elemento che favorisce l’invecchiamento di una batteria.
  • Ogni batteria dura per un numero di cicli di ricarica. Ogni ciclo corrisponde all’utilizzo completo di tutta l’alimentazione della batteria, Un ciclo completo di ricarica si intende la ricarica completa della batteria che però può avvenire anche in più giorni. Facciamo un esempio: se utilizzo metà della carica del notebook in un giorno e lo ricarichi completamente, poi il giorno successivo esegui la stessa operazione, verrà calcolato un solo ciclo di ricarica e non due.
  • Le moderne batterie agli ioni di litio non hanno l’effetto memoria pertanto possono supportare ricariche parziali. Non occorre scaricarle interamente come si faceva con le vecchie batterie NI-MWH.
  • Mantenere il notebook collegato alla corrente non lo danneggia, a patto che durante l’uso no si surriscaldi troppo. Come già detto, il calore accorcia la vita della batteria. Se sei utilizzi il PC pesantemente, utilizza una base con ventole di raffreddamento.

 

 

Report diagnostico batteria con PowerShell e PowerCfg


Cos’è PowerShell di Windows?
È un interprete comandi che consente di interagire con il sistema operativo attraverso una interfaccia, detta terminale, a riga di comando. È un’evoluzione del terminale che si utilizzava per inserire comandi DOS nei primi sistemi operativi Windows.

Per verificare lo stato della batteria, devi solo usare un semplice comando da digitare all’interno della finestra di Windows Powershell.

  • Clicca sul menu Start del notebook/laptop.
  • Cerca PowerShell e avvia il terminale cliccando con il tasto destro del mouse.

Strumenti per diagnosticare la salute della batteria 2

  • All’interno della finestra del terminale digita il seguente comando:
    powercfg /batteryreport e premi [INVIO]

Verrà generato un report sullo stato della batteria nella cartella C:\Users\nomeutente\battery-report.html.

Cliccando sopra con il mouse aprirai una finestra con molte informazioni sul notebook.

Questo report è un file HTML. Tutto ciò che devi fare è cliccare due volte sul file per visualizzare il contenuto.

Nel report puoi vedere i cicli di ricarica.

La voce Cycle Count ti da il numero di volte in cui la batteria del tuo notebook ha completato il ciclo di ricarica.

Strumenti per diagnosticare la salute della batteria 3

In base ai cicli dichiarati dal produttore, puoi capire, lo stato di salute della batteria.

 

Suggerimento!
Puoi utilizzare la batteria anche se hai superato il numero di cicli dichiarati. Ovviamente la capacità della batteria si ridurrà all’aumentare del numero dei cicli. Il notebook richiederà ricariche sempre più frequenti se scollegato dalla rete elettrica.

Crea report PowerCfg con un file batch


Nel precedente paragrafo hai visto come visualizzare un report sullo stato della batteria con un strumento di Windows.

Puoi creare, sul desktop, un file batch che ti aiuta a generare in maniera veloce il report della batteria.

Per farlo non devi altro che creare un file batch (estensione .BAT) per visualizzare il report.

  • Apri il Blocco note (Notepad)
  • Incolla il seguente testo:
    echo off
    ::: ***************

    title Avvio report batteria
    ::: ***************

    powercfg /batteryreport
    C:\Windows\System32\battery-report.html
    pause
  • Salva il file con estensione .bat.

Esegui il file cliccando con il tasto destro del mouse.
Ti saranno richiesti privilegi elevati di esecuzione.
Autorizza l’esecuzione digitando la password dell’amministratore, se richiesta.
Il report sarà visualizzato nel browser di default di Windows.

 

 

Tools per la verifica della batteria


Alcuni produttori di notebook propongono i loro suggerimenti per l’uso ottimimale delle batterie nei loro dispostivi. Alcuni di essi propongono anche tools per verificare la salute dei propri dispositivi.

Ecco alcuni links che suggerisco:

 

Strumenti  gratuiti


Se il tuo produttore del tuo notebook non offre un programma per verificare lo stato di salute della tua batteria, ci sono alcuni programmi, disponibili in rete, gratuiti che possono aiutarti allo scopo.

Attenzione!
Se noti rigonfiamenti sospetti della batteria, rivolgiti ad un esperto per sapere se puoi utilizzare la batteria in sicurezza o se devi sostituirla.

 

Download


 BatteryCare

Strumenti per diagnosticare la salute della batteria 4

BatteryCare è un tool completo creato per migliorare l’utilizzo e le prestazioni della batteria del tuo notebook.
Monitora i cicli di scaricamento della batteria, fornisce informazioni dettagliate  e aiuta ad aumentare l’autonomia e migliorare la durata. Include il monitoraggio della temperatura della CPU e del disco rigido.
Ha funzionalità avanzate come la disabilitazione automatica, in modalità batteria,  del tema di Windows e di altri servizi impegnativi. Contiene anche un metodo di calcolo statistico affidabile del la durata della batteria.
Poiché è un applicativo per l’ottimizzazione della batteria, BatteryCare è ottimizzato per richiedere poche risorse del processore e della memoria del sistema per non interferire con le prestazioni del notebook.

Se appare un messaggio di protezione clicca su ulteriori opzioni e su esegui comunque.

Strumenti per diagnosticare la salute della batteria 5

Puoi utilizzare il programma BatteryCareUACbypass per creare un apposito processo di lavoro (task) per avviare il software sempre con i massimi privilegi

Strumenti per diagnosticare la salute della batteria 6

Strumenti per diagnosticare la salute della batteria 7

L’autore ha pubblicato nel suo sito un tutorial per calibrare la batteria del notebook.

Giudizio: 4/5
Lingua: ITA
Software portatile:  si
Sistemi operativi: Windows XP Vista 7 8 10.
Licenza: open source (gratis)


BatteryInfoView by Nirsoft

Strumenti per diagnosticare la salute della batteria 8

BatteryInfoView è una piccola utilità per laptop e netbook che visualizza lo stato corrente e le informazioni della batteria. Le informazioni visualizzate includono il nome della batteria, il nome della produzione, il numero di serie, la data di produzione, lo stato di alimentazione (ricarica / scarica), la capacità corrente della batteria, la piena capacità carica, la tensione, la velocità di carica / scarica e molto altro.
Questa utilità funziona su qualsiasi versione a partire da Windows 2000 fino a Windows 10.
Alcune informazioni, come il numero di serie e la data di produzione, vengono visualizzate solo se la batteria fornisce queste informazioni.
Giudizio: 4/5
Lingua: ITA
Software portatile:  si
Sistemi operativi: Windows XP Vista 7 8 10.
Licenza: open source (gratis)


Powir

Strumenti per diagnosticare la salute della batteria 9

Powir è uno strumento per Windows 10 che ti permette di monitorare e analizzare l’alimentazione e l’utilizzo della batteria del sistema.
Fornisce varie informazioni e statistiche sulla cronologia attuale e complessiva dell’alimentazione e dell’utilizzo della batteria del sistema.
Powir è un tools gratuito completamente open source che chiunque può scaricare ed utilizzare.
Questo strumento permette di avere uno storico completo della vita della batteria, in modo da sapere, ad esempio, la capacità iniziale della batteria e quella attuale. In questo modo sarà più facile capire in che stato si trova ora la batteria o se sta iniziando a dare i primi segnali di cedimento.
Per il download clicca su Non-Developers (Double Click): Download & Run per scaricare il programma.

Se appare un messaggio di protezione clicca su ulteriori opzioni e su esegui comunque.

Strumenti per diagnosticare la salute della batteria 10

Giudizio: 4/5
Lingua: ENG
Software portatile:  si
Sistemi operativi: Windows 10 anche a 64 bit.
Licenza: open source (gratis)


Conclusione


Uno strumento software ti aiuta a verificare la salute della batteria del tuo notebook/laptop. Attenzione che le batterie sono elementi che possono creare problemi se presentano rigonfiamenti. Meglio affidarsi ad un esperto per valutare la sostituzione della batteria.